a

Benvenuti nel mio sito. Qui trovate tutte le informazioni su come contattarmi e sulle mie attività.

Working hours hadn't been set

Latest News
Stefano Capretto > Blog  > Happy Family: istruzioni per l’uso

Happy Family: istruzioni per l’uso

logo-cultura-psicologica6 Maggio, 21.00 | Biblioteca di Sissa e Trecasali – Via Della Costituzione, 37 – Sissa – Sissa Trecasali (PR)
21 Maggio, 20.30 | Avis Provinciale Parma – via Mori, 5/a – San Pancrazio – Parma
25 Maggio, 21.00 | Sala Civica del Comune di Felino – via Corridoni, 2 – Felino (PR)Relatori: Stefano Capretto, Ivano Ceriati, Luana Randis

“Tutte le famiglie felici sono simili fra loro, ogni famiglia infelice è infelice a modo suo” (Lev Tolstoj).
Descrizione
La famiglia è quel gruppo sociale in cui conta il “ruolo” di ogni membro e in cui contano la certezza e la chiarezza dei ruoli, e sopratutto come questi vengono gestiti, in particolar modo se vi sono dei figli. Le trasformazioni culturali che hanno segnato la società occidentale negli ultimi 60 anni hanno portato con sé significativi cambiamenti anche nelle dinamiche presenti in famiglia. In passato non vi era dubbio su chi detenesse il potere educativo: vi era una gerarchia ai cui vertici stavano i genitori, talvolta alcuni nonni, e ai “piani inferiori” i figli. Si trattava talvolta di schemi rigidi, scarsamente negoziabili. Oggi i ruoli e le gerarchie non solo si sono fatte più flessibili, ma talvolta addirittura liquide o ribaltate. In tutte le famiglie esistono dei ruoli ma, con il cambiare delle circostanze, anche i vari membri devono cambiare e adattarsi alle novità affinchè la famiglia resti “sana”. Durante la serata professionisti con esperienza affronteranno diverse tematiche riguardanti il sistema famiglia e in particolare le relazioni affettive tra genitori e figli stimolando il confronto tra i presenti.
Info e Prenotazioni 
Sissa: ivanoceriati@gmail.com, 393.9088740 / 349.7937329
Felino: stefano.capretto@gmail.com, 347.8542907
Parma: luana.randis@libero.it, 333.2538056
www.culturapsicologicaparma.it
No Comments

Leave a reply